L'Arte non tace davanti alla violenza contro le donne. L'evento alla Galleria Vanvitelli
L'Arte non tace davanti alla violenza contro le donne. L'evento alla Galleria Vanvitelli Locandina dell'Evento

"L'Arte non tace davanti alla violenza contro le donne": l'evento alla Galleria Vanvitelli

Eventi

L'evento promosso dalla 5ª Municipalità e presentato dall'Associazione Primavera Arte, il 25 novembre ore 17:00.

Nell’ambito della Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne “Quello che le Donne non dicono", promossa dalla 5 Municipalità, l’Associazione Primavera Arte, rappresentata da Ilva Primavera, aderente alla manifestazione, unitamente alle altre Associazioni del territorio, presenta sabato 25 novembre 2017, ore 17:00 nella Galleria Vanvitelli, Piazza Vanvitelli Vomero, “L’arte non tace davanti alla violenza contro le donne".

L’arte forse non può cambiare il mondo, ma può mantenere accesi i riflettori sul problema e sensibilizzare, uomini e donne a confrontarsi, uguali nei diritti e nei doveri, ma così profondamente, straordinariamente diversi.

Una diversità che pensiamo vada ogni giorno apprezzata, coltivata e rispettata. Uomini e donne devono imparare che la violenza non porta a nulla se non ad altra violenza e alla paura, che è l’arma dei più deboli. Impariamo ad amarci, a starci vicini, ma impariamo anche a non amarci più.

Gli uomini dovrebbero aiutare le donne a non aver paura, ad essere libere dal timore della violenza

La violenza sulle donne è un problema degli uomini e gli uomini devono prenderne coscienza, il loro silenzio non è più tollerabile, perché la maggior parte degli uomini che commettono abusi lo fanno nei confronti delle proprie compagne, cioè delle persone che dicono di amare, non è amore ma amore malato.

Partecipano all’evento: Ilva Primavera , cantante ed organizzatrice di eventi, accompagnata al piano dal musicista Raffaele Marzano; gli artisti pittori Nadia Basso, Luciana Ruoppolo, Adriana Mallano, Kseniya Pashchenko, Silvio Frigerio, Pasquale Caraviello e Romolo Piantino; l’attore Guglielmo Capasso, il cantante chitarrista Lucio Grieco e la Compagnia Nazionale dei Danzattori di Mauro Maurizio Palumbo.

(0 Voti)
Letto 686 volte
Etichettato sotto :