Log In

News

  • 0

Associazione Primavera Arte: evento culturale al Vomero

Pin it

L’evento di arte varia “Napoli capitale della musica, storia e tradizione della canzone napoletana

L’Associazione Primavera Arte, venerdì 7 giugno 2019, alle ore 16.00, nella Sala Ruotolo, 5 Municipalità, attentissima agli eventi culturali, artistici e sociali, presenta l’evento di arte varia “Napoli capitale della musica, storia e tradizione della canzone napoletana“.

Napoli è la capitale della musica, la musica è nata a Napoli e da sempre è patrimonio culturale della nostra città, è parte integrante del costume di vita del popolo napoletano ed il napoletano fin dai tempi più remoti fu universalmente accettato come lingua, specie nel canto.

Napoli, capitale del bel canto, raggiunge il suo massimo splendore alla fine dell’Ottocento, epoca d’oro della canzone napoletana, dove la melodia e la poesia si intrecciano, creando canzoni immortali, che hanno reso famosa Napoli in tutto il mondo.

L’Associazione Primavera Arte, da anni sostiene la tradizione partenopea, promuovendo incontri culturali nei teatri, nelle biblioteche, nelle librerie, nelle piazze per valorizzare il grande patrimonio artistico culturale che Napoli vanta

Sarà raccontata Napoli, la sua storia, la sua cultura attraverso mostre d’arte, teatro, letteratura, musica, salvaguardando soprattutto la canzone classica napoletana, che se non praticata, corre il rischio di estinguersi e diventare museale.

Venerdì 7 giugno 2019,alle ore 16.00, l’Associazione Primavera Arte ha il piacere di presentare l’evento “Napoli capitale della musica, storia e tradizione della canzone napoletana” che mira a ripresentare il percorso della “Canzone Classica Classica Napoletana” dalle origini al 1880.

L’Associazione lo farà attraverso la pittura, la poesia, il teatro, la musica e il libro di Luigi Ottaiano

Finalmente la canzone classica napoletana entra al Conservatorio di Benevento “Nicola Sala”, è partito infatti, il primo corso di livello universitario che studia i capolavori di Salvatore di Giacomo & Co, e che vede impegnati ben 13 docenti e prevede un iter formativo di tre anni. Trentasei mesi per conseguire un diploma musicale unico al mondo, quello di cantante napoletano.

Un grande merito va a Luigi Ottaiano, docente di flauto e di Prassi della canzone classica napoletana, responsabile del corso.

L’evento di arte varia vedrà venerdì 7 giugno, ore 16.00 nella Sala Ruotolo, 5 Municipalità, la mostra collettiva d’arte degli artisti: Aurora Aspide, Concetta De Dominicis, Emilia Della Vecchia, Emilia Sensale, Romolo Piantino

Partecipertanno, inoltre, Nello Caruso, Kseniya Pashchenko, Raffaela Russo, Adriana Mallano, Lucia Caiazza, Carmen Caruso, Carlo Pepe, Antonella lieto, Angelo Iuliano, Maurizio Fontanella, Massimiliano Giuliani.

Saranno presenti anche Mario Romano, Melina Cesarano, Sandro FerrarArt, Sara Cerasuolo, Rosario Morisieri, Secondulfo Jole, Salvador Art, Vanna Veglia, Marilisa Borsacchi.

Letture poetiche di: Luciano Galassi, Ilde Rampino, Clara Chiariello, Rosanna Campobasso, Francesca Matacena, Pierfrancesco di Mauro.

Non mancherà, come al solito, un momento teatrale dell’attore regista Franco Gargia Coro Centro S. Luisa (Suore Vincenziane Rione Traiano) M°Antonella De Pasquale, Flauto F.sco D’Acunzo progetto di Antonio Luongo.

Vi sarà, inoltre, la presentazione del libro di Luigi Ottaiano “Storia della canzone napoletana dalle origini al 1880″, Editore Cuzzulin , relatori il critico musicale Carlo Missaglia e il poeta Vincenzo Barresi.

Non mancherà il consueto momento musicale di Ilva Primavera, accompagnata al piano dal musicista Raffaele Marzano.

Presenzieranno: Il Presidente Paolo De Luca, il Vice Presidente Antonio Iozzi, l’Ass.Valentina Barberio, l’Ass Elena De Gregorio e le Consigliere Margherita Siniscalchi e Fabiana Felicità.

Ha dato disponibilità il giornalista Giuseppe Giorgio.

Saranno presenti, altresì, Clara di Bernardo, delegata Unicef per la Campania e la Prof.ssa Daniela Speranza psicoterapeuta, docente di Scienze Umane.

TELEBLUNAPOLI – TV ( EMITTENTE TELEVISIVA CH 816 ) Franco Capasso presentatore.

Partner: Oblio New Conceptatelier di Marisa Borsacchi. Ottica Emerson di Peppe Giustiniani, via Domenico Fontana, 5 Vomero

Tagged under:

Get the Games Newsletter

Log In or Create an account